PROGETTO 2019
Sostegno al progetto di ricerca "PASSAPORTO GENETICO"

“Grazie alla ricerca e alla cura l’85% dei bambini con Leucemia Linfoblastica Acuta guarisce, e noi vogliamo contribuire anche al miglioramento della qualità di vita e alla diminuzione dei rischi associati negli anni alle terapie più forti.Grazie alla possibilità di sequenziare il DNA contenuto nelle cellule leucemiche di ogni paziente è possibile identificare anomalie geniche prima sconosciute. Ogni bambino ha un suo specifico corredo di anomalie genetiche che lo contraddistinguono.  Il passaporto genetico  è lo strumento che oggi può fare la differenza, poiché individuando il profilo genetico di ogni bambino malato è possibile studiare una terapia personalizzata ( di precisione) e più mirata. Quindi si potrà offrire, in ogni fase della malattia, un’opportunità di guarigione in più con una riduzione della tossicità.”



SCIARE PER LA VITA - ATTIVITA'




Pagine secondarie (4): 2008-10 2011 2012 2013-18